Eventi

La città nuova e i suoi dilemmi – Ciclo di eventi Lezioni di design 2021

lunedì 8 Marzo 2021, ore 00:00

fino a: giovedì 30 Settembre 2021, ore 00:00

Ciclo di eventi promosso da
Self Habitat Cultura, Isia, Fondazione CESIFIN “Alberto Predieri”

La città nuova e i suoi dilemmi. Lezioni e dialoghi attorno
a come sta cambiando e cambierà il nostro modo di vivere la città:
…dentro, fuori e attraverso le mura di casa.

Iscrizione all’evento

Per informazioni e iscrizioni: isiadesign.fi.it

Ormai lo sappiamo bene. Da questo tunnel non usciremo come ne siamo entrati.
Anzi, quando tenteremo di riattivare i precedenti “interruttori”, pochi potranno ancora funzionare nel modo con cui siamo cresciuti o invecchiati. Le relazioni tra noi e la città, tra i luoghi di lavoro e gli spazi del nostro stare insieme nelle piazze, nelle strade, così come del nostro convivere nelle nostre case, dentro e attorno alle nostre mura domestiche, ne risulterà cambiata. Per molti aspetti nel profondo. C’entra il nostro nuovo dipendere in toto o quasi dalla rete ma c’entra anche il bisogno di nuove forme di comunità e di vicinanza che essa, da sola, può agevolare ma non può sostituire. Un bisogno che è invece parte essenziale del nostro star bene o del nostro star male da soli, nel nostro intimo; e con gli altri, nei destini che ci accomunano. Come persone e come cittadini dipendiamo dal “funzionamento” delle nostre città, così come dai modi in cui riusciamo ad abitarle e dalla cura che sappiamo riservare alle nostre case e ai nostri spazi privati e lavorativi … specchio della qualità dell’abitare che ci attendiamo da una città “degna”, per dirla con Giorgio Bassani, prima ancora che intelligente.
Di recente Ursula von der Leyen (Rivoluzione Bauhaus per l’Europa, in “la Stampa”, 15 ottobre 2020) ha rimarcato il bisogno di una nuova “cultura” dell’abitare, auspicando addirittura un nuovo Bauhaus. Ossia «…un movimento creativo e interdisciplinare che sviluppi norme estetiche e funzionali, in sintonia con le tecnologie di punta, l’ambiente e il clima», così come riuscì a fare il movimento Bauhaus che si diffuse in tutto il mondo partendo da Weimar perché gettò un nuovo ponte tra il mondo dell’arte e della cultura e le sfide sociali dell’epoca: «Il primo Bauhaus ha dimostrato che l’industria e l’eccellenza nel design possono migliorare la vita quotidiana di milioni di persone. Il nuovo Bauhaus europeo deve innescare una dinamica analoga».
Ebbene, si muoveranno in tale direzione le “Lezioni di Design 2021” che Self Habitat Cultura, Isia, Fondazione Cesifin “Alberto Predieri” hanno promosso insieme a Adi associazione design Industriale, Fondazione e Ordine Architetti Firenze, Mad Murate Art District, Museo Horne e Selfhabitat, rinnovando un appuntamento ormai classico dell’offerta culturale fiorentina, e che vogliono proporre alla città, agli studiosi, agli operatori e imprenditori che si interrogano sul futuro della città come “casa comune”. Lezioni e dialoghi che assumono il design e le sue molteplici declinazioni culturali, tecniche, imprenditoriali, come la leva per una innovativa stagione di politiche pubbliche, di iniziative professionali e di processi di partecipazione civica a progetti urbani adeguati alla “grande trasformazione” che, ci piaccia o meno, è alle porte di casa.

PROGRAMMA

8 marzo 2021 / h. 17.30
Download Design: Manutenzione straordinaria della cultura materiale
Denis Santachiara Architetto e Designer
Introduce Francesco Fumelli – Direttore Isia (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche)
Coordina Giuseppe Furlanis – Presidente Cnam (Consiglio Nazionale per l’Alta Formazione Artistica e Musicale)

12 aprile 2021 / h. 17.30
La città e il suo governo: tra piano, progetto e contingenza
Introduce e coordina Massimo Morisi – Università di Firenze
Gabriele Pasqui – Politecnico di Milano

10 maggio 2021 / h. 17.30
La qualità dell’Abitare
Introduce Biagio Cisotti – Isia
Paolo Deganello architetto e designer
David Palterer architetto e designer
Davide Monopoli – Vitra

7 giugno 2021 / h. 17.30
La cittadinanza digitale
Introduce e coordina Francesco Fumelli – Isia
Pippo Russo – Sociologo – Università di Firenze

settembre 2021
Il funzionamento della città tra architettura e design
Introduce e Coordina Giuseppe Furlanis
Annick Magnier – Università di Firenze
Maurizio Morandi – Urbanista


CONDIVIDI: