Eventi

Cambiamento climatico e Assicurazione come strumento di sicurezza alimentare

venerdì 10 Febbraio 2023, ore 09:00

Firenze, Palazzo Incontri, via dei Pucci, 1

Convegno AIDA Toscana

Finanziato dall’Unione europea NextGenerationEU

Per gli Avvocati: si prega di effettuare l’iscrizione tramite il sito della Fondazione per la formazione forense che gestirà sia le iscrizioni che la relativa concessione dei crediti formativi

Il cambiamento climatico ha fatto sorgere ulteriori e rilevanti problematiche che investono il settore agricolo sia in quanto tale, sia in funzione della sicurezza alimentare. Gli strumenti di gestione del rischio, ed in particolare l’assicurazione delle produzioni contro gli eventi climatici, possono contribuire al sostegno dei redditi agricoli, con effetti non solo finanziari per il settore primario, ma altresì per dare continuità alla fornitura dei “beni comuni” che l’agricoltura fornisce alla comunità, quali biodiversità, presidio del territorio, sicurezza alimentare. Tuttavia, nonostante la presenza di finanziamenti pubblici, l’utilizzo di questi strumenti da parte degli agricoltori non raggiunge ancora un livello sufficiente di conoscenza e diffusione.
La legge di bilancio 2022 ha istituito il fondo mutualistico nazionale denominato AgriCAT, con una originale formula che prevede di compensare le perdite dovute a eventi catastrofali (gelo e brina, alluvione, siccità). Si tratta di comprendere però come il fondo si coordina con gli istituti esistenti (contratti di assicurazione, fondi di mutualità, IST), come è possibile attuare la necessaria complementarietà tra strumenti di difesa attiva e strumenti di difesa passiva, come tutelare i rischi al consumo all’interno delle filiere agroalimentari e come creare sinergie tra pubblico e privato in un settore pilota nella costruzione di azioni di mitigazione e resilienza rispetto ai cambiamenti climatici volte a favorire la sostenibilità delle imprese agricole e la sicurezza alimentare. Questo è il tema del convegno annuale frutto di una collaudata e risalente collaborazione tra Fondazione Cesifin Alberto Predieri e Aida Sezione Toscana, nel quale le suddette problematiche verranno scrutinate non solo attraverso la lente giuridica ma anche quella della esperienza concreta e della conoscenza dall’interno delle questioni sottese.
Con l’occasione verrà presentato il progetto finanziato dall’Unione Europea – Next Generation Eu “Insurance Solutions to enhance crop production resilience to extreme climatic events by means of blockchain and IoT technologies” che vede il coinvolgimento di tre unità dell’Università degli studi di Firenze: DSG (coordinata da Sara Landini); DAGRI (coordinata da Camilla Dibari) e DIEF (coordinata Romeo Bandinelli). Saranno presenti i coordinatori.

PROGRAMMA

Ore 8.30 Registrazione partecipanti
Ore 9.15 Saluti di apertura
Giuseppe Morbidelli
Presidente Fondazione Cesifin “Alberto Predieri” ; Presidente Aida Sezione Toscana,
Emerito Sapienza Università di Roma

Paoloefisio Corrias
Presidente Aida Italia
Università degli Studi di Cagliari

Ore 9.30 Inizio dei lavori
Coordina e introduce
Giulio Ponzanelli
Università degli Studi di Milano Cattolica

Rischi climatici e agricoltura: la visione prospettica nella valutazione del danno a carico delle filiere agroalimentari
Paolo De Angelis
Sapienza Università di Roma

Cambiamenti climatici e tecniche di adattamento ai rischi in agricoltura. Soluzioni digitali e smart agriculture
Marco Bindi
Università degli Studi di Firenze

Marco Moriondo
Istituto di Bioeconomia – CNR

Assicurazioni in agricoltura. Rischio climatico e Insurtech
Albina Candian
Università degli Studi di Milano Statale

Mitigazione del rischio climatico e accesso al credito
Matteo De Poli
Università degli Studi di Padova

Cambiamenti climatici e assicurazioni nel settore agricolo
Stefano De Polis
Segretario generale IVASS

Ore 13.00 Pausa pranzo
Ore 14.00 Sessione pomeridiana
Coordina e introduce
Fabrizio Di Marzio
Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti- Pescara
Responsabile giuridico di Coldiretti

Agritech e sostenibilità nelle filiere agroalimentari
Simone Orlandini
Università degli Studi di Firenze

Cambiamenti climatici e implicazioni sul funzionamento delle relazioni tra imprese lungo la filiera agroalimentare
Nicola Lucifero
Università degli Studi di Firenze

Rischi delle filiere agroalimentari, responsabilità e assicurazione a tutela del consumatore
Sara Landini
Università degli Studi di Firenze

Ore 15.30 Tavola rotonda: L’importanza della cultura del rischio in agricoltura
Intervengono
Paola Grossi
Senior advisor Asnacodi Italia
Giovanni Razeto
Dirigente AgriCat
Simona Andreazza
Servizio Danni Non Auto ANIA
Marcello Bottazzi
Componente Comitato Tecnico Scientifico AIBA
Betty Ferraro
Componente Esecutivo Nazionale SNA

Ore 17.30 Interventi e chiusura dei lavori


Si informa che solo gli iscritti alla Newsletter potranno ricevere le e-mail riguardanti i prossimi eventi organizzati dalla Fondazione CESIFIN, in ottemperanza al Regolamento Europeo 2016/679 e al Codice della Privacy come recentemente modificato dal D.Lgs. 101/2018


CONDIVIDI: