Eventi

Persona, dati personali, algoritmi tra GDPR e AI Act

lunedì 17 Giugno 2024, ore 14:30

Firenze, Palazzo Incontri, via dei Pucci 1

Con il patrocinio istituzionale

Per gli Avvocati: si prega di effettuare l’iscrizione tramite il sito della Fondazione per la formazione forense che gestirà sia le iscrizioni che la relativa concessione dei crediti formativi

L’Unione Europea è destinata ad assumere il ruolo di regolatore dei nuovi fenomeni digitali nel solco dell’esperienza di successo tracciata dal General Data Pro tection Regulation (GDPR), divenuto vero e proprio legal benchmark globale.
Il tratto comune della politica europea del digitale si riassume nella ricerca di un difficile equilibrio nei problematici rapporti che intercorrono tra persona, tecnologia, libertà, innovazione, Stato, mercato. Ed invero tale principio di composizione di divergenti interessi si rinviene non solo nel GDPR ma anche nei più recenti interventi regolatori della UE in materia di innovazione: emblematico da ultimo l’Artificial Intelligence Act, regolamento europeo sull’Intelligenza Artificiale.
Si registra infatti una tensione intrinseca tra tutela dei diritti fondamentali della persona e libertà del mercato, soprattutto dei mercati digitali. Tensione che peraltro non può risolversi in danno di diritti fondamentali della persona tutelati dall’art. 2 della nostra Costituzione, oltre da varie disposizioni della Carta dei diritti fondamentali della UE e dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU).
Il Convegno scientifico, promosso dal Centro Studi Diritto Nuove Tecnologie – DNT® e dalla Fondazione Cesifin Alberto Predieri, con il patrocinio del Garante per la protezione dei dati personali, vedrà intervenire autorevolissimi studiosi ed esperti della materia, che sottoporranno a scrutinio, sulla base di riflessioni teoriche e di esperienze pratiche, la complessa tessitura ordinamentale sopra descritta ed in particolare la dinamica dei rapporti tra GDPR e AI Act.

PROGRAMMA

Ore 14.30 – Saluti di apertura
Giuseppe Morbidelli
Presidente Fondazione Cesifin “Alberto Predieri”
Emerito Sapienza Università di Roma

Presiede e conclude
Guido Alpa
Emerito Sapienza Università di Roma

Ore 14.45 – Prima sessione
Tutela della persona, dati e asimmetrie di potere: profili civilistici tra GDPR e AI Act
Emilio Tosi
Direttore Centro Studi Diritto Nuove Tecnologie
Università degli Studi Milano – Bicocca

GDPR e AI Act: dignità della persona e profili costituzionali oltre l’autoregolazione
Ginevra Cerrina Feroni
Vice Presidente Garante Protezione Dati Personali; Vice Presidente Fondazione Cesifin “Alberto Predieri”

Intelligenze artificiali, dati personali e algoritmo alla luce del GDPR
Guido Scorza
Componente Garante Protezione Dati Personali

Ore 16.00 – Coffee break

Ore 16.30 – Seconda sessione


Diritti sul corpo e dati sanitari
Fabrizio Criscuolo
Sapienza Università di Roma

Dati biometrici, webscraping e valutazione d’impatto
Anna Carla Nazzaro
Università degli Studi Internazionali di Roma

AI responsabile e affidabile: il principio di accountability
Carmelo Fontana
Google Legal Emea

Obbligo di trasparenza e dati di addestramento tra proprietà intellettuale e industriale
Alberto Maria Gambino
Università Europea di Roma

Decisioni algoritmiche, diritto di spiegazione e tutela dei consumatori
Salvatore Orlando
Sapienza Università di Roma



Per ricevere gli aggiornamenti sulle attività della Fondazione CESIFIN iscriviti alla Newsletter


CONDIVIDI: