Eventi

Convegno per il centenario dalla nascita di Alberto Predieri

venerdì 10 Dicembre 2021, ore 09:00

Palazzo Incontri, via dei Pucci 1, Firenzeore 9.00

Per l’accesso sarà necessario esibire il green pass in ottemperanza alle norme anti Covid-19.
I posti per la partecipazione in presenza sono limitati e riservati a quanti abbiano effettuato l’iscrizione on line entro il 6 dicembre.

Sarà comunque possibile anche la partecipazione da remoto tramite il link che verrà a breve pubblicato su questo sito

LE ISCRIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE IN PRESENZA SONO CHIUSE

Ricorrendo il centenario dalla nascita e nello stesso tempo i 20 anni dalla sua scomparsa, la Fondazione intitolata ad Alberto Predieri ha ritenuto di ripercorrere una serie di profili e di metodologie della sua vastissima produzione scientifica. Lo scopo non è solo quello di onorarne la memoria ma anche e soprattutto quello di disvelarne la acutissima sensibilità ai postulati storici, sociologi e politologi dei fenomeni e degli assetti normativi, che hanno fatto
di Predieri uno studioso che ha sempre mirato al centro della complessità delle relazioni profonde che legano – nel divenire della storia – società civile, società politica, istituzioni e sistemi normativi e un continuo scopritore di nuove formule definitorie e nuove ipotesi interpretative e di lavoro. Non a caso Predieri ha sempre alimentato
cospicui filoni di ricerca empirica e multidisciplinare sugli snodi cruciali del regime politico italiano e comunitario. Esperienze che hanno segnato in molti casi tappe essenziali nello sviluppo del pensiero della scienza costituzionalistica così come della ricerca e della riflessione politologica: si pensi solo agli studi sul Parlamento, sulle Autorità indipendenti, sul governo del territorio, sulla pianificazione economica, sull’ordinamento europeo.
Il convegno intende anche mettere in luce i tratti peculiari della personalità di Alberto Predieri che in sede scientifica si traduce in uno stile non curiale, irto di spunti polemici, perché nel diritto non vedeva astratte costruzioni ed elaborazioni, ma le condizioni di vita di tutti noi, e nello stesso tempo perché la polemica era insita nel suo carattere battagliero e indomito, forgiato da valori costantemente perseguiti e sentiti come indeclinabili quali l’onore e la
dignità e connessi risvolti, ovvero coerenza, rispetto della parola data, coraggio, senso del dovere. Talché le pubblicazioni erano per lui insieme e un manifesto e una testimonianza; il riflesso, anzi, della sua vita, del suo modo di essere, delle sue aspirazioni, del suo credo, dei valori in cui si era formato.
Di tutto questo tratteranno studiosi che per di più hanno conosciuto molto bene Alberto Predieri, sì da poter dare un ritratto a campo lungo della sua figura. Infine non mancheranno rivisitazioni sia del suo passato di combattente in Russia e nella guerra partigiana, sia della sua brillantissima attività di avvocato amministrativista e d’affari, sia del suo quasi decennale impegno logorante ma costruttivo e risolutivo come liquidatore di Efim.

PROGRAMMA

9.00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

9.30 SESSIONE MATTUTINA

Presiede PAOLO GROSSI

Introduce

GIUSEPPE MORBIDELLI
Alberto Predieri: il “giurista combattente”

GIOVANNI GROTTANELLI DE’ SANTI
Il giovane Alberto Predieri docente a Siena

MASSIMO MORISI
I partiti politici nella riflessione di Alberto Predieri

GIOVANNI PITRUZZELLA
Il contributo di Alberto Predieri agli studi sul potere esecutivo

LUISA TORCHIA
Il contributo di Alberto Predieri agli studi sulle autorità indipendenti e sulle banche centrali

MARIA CHIARA MALAGUTI
L’euro e i mercati monetari nel pensiero di Alberto Predieri

14.30 SESSIONE POMERIDIANA

Presiede ENZO CHELI


PAOLO SAVONA
La vicenda dell’Efim e l’europeizzazione dell’economia italiana

ANTONIO TIZZANO
Gli studi di Alberto Predieri sulla formazione e l’evoluzione del diritto europeo

ALBERTO SANTA MARIA
Alberto: avvocato societario e giurista di impresa

GINEVRA CERRINA FERONI
La comparazione come esigenza metodologica essenziale nella produzione scientifica e nella riflessione culturale di Alberto Predieri

FULCO LANCHESTER
Carl Schmitt e Ernst Jünger nella riflessione di Alberto Predieri [… le ragioni e gli intenti di una peculiare attenzione]

GIULIANO AMATO
Conclusioni

Si informa che solo gli iscritti alla Newsletter potranno ricevere le e-mail riguardanti i prossimi eventi organizzati dalla Fondazione CESIFIN, in ottemperanza al Regolamento Europeo 2016/679 e al Codice della Privacy come recentemente modificato dal D.Lgs. 101/2018


CONDIVIDI: