Eventi

L’ordinamento bancario europeo alla ricerca di un assetto stabile

venerdì 1 Ottobre 2021, ore 15:00

WEBINAR

LE ISCRIZIONI AL WEBINAR SONO CHIUSE

L’evento si terrà sulla piattaforma ZOOM
Il giorno prima dell’evento verrà inviato agli iscritti il link per la visualizzazione

A seguito della crisi del 2008 l’ordinamento bancario europeo, interagendo con le raccomandazioni dei c.d. global standard-setter, è stato interessato da riforme di estremo rilievo. Peraltro il “movimento” normativo intrapreso non ha ancora raggiunto un assestamento definitivo. Dopo le note e travagliate situazioni di default che hanno investito una parte del sistema bancario italiano e che hanno richiesto misure di vario livello e struttura, nel 2019 si sono chiusi alcuni cantieri che hanno riversato sul sistema finanziario dell’UE una messe di disposizioni modificative e/o integrative dell’assetto esistente. L’applicazione delle quali si è poi intrecciata con l’impatto sul tessuto economico della pandemia da coronavirus, che ha proiettato il “codice bancario europeo” verso nuove e non agevoli esperienze.
Il Seminario, avvalendosi di autorevoli studiosi ed esperti, propone un dibattito per fare il punto su questo percorso regolatorio e connesse prospettive.

Nel corso del webinar verrà presentato il volume
La legislazione bancaria europea. Le revisioni del 2019-2020, di Antonella Brozzetti (Giuffrè, 2020).
Sarà presente l’autrice

PROGRAMMA

Presiede
Giuseppe Morbidelli
Presidente Fondazione Cesifin “Alberto Predieri”

Introduce
Antonella Sciarrone Alibrandi
Università Cattolica del Sacro Cuore
Presidente ADDE-Associazione dei Docenti di Diritto dell’Economia

Interventi
Marino Perassi
Avvocato generale della Banca d’Italia
Il sistema dei controlli nell’Unione Bancaria: punti di forza e di criticità

Michela Passalacqua
Università degli Studi di Pisa
Profili giuridici del governo del rischio

Giampaolo Gabbi
Università Bocconi
Il ripensamento della vigilanza prudenziale: un ritorno a strumenti standard e strutturali

Salvatore Maccarone
Presidente del Fondo interbancario di tutela dei depositi
La gestione delle crisi (i profili innovativi)

Conclusioni
Antonella Antonucci
Università degli Studi di Bari


CONDIVIDI: